Statistiche accessi

Iparia - Made in Eventi Agenzia di Spettacolo e Management Campania





Cerca
Agenzia di Spettacolo
Vai ai contenuti

Menu principale:



I Parià

Biografia

Sei componenti, legati da un interesse comune: L'AMORE PER LA MUSICA. La musica classica napoletana rivisitata nella maniera più semplice e diretta.
I Parià nascono nell’anno 2007.
Il sodalizio si crea in seguito ad una collaborazione teatrale di Angelo e Sal. I due, con alle spalle distinte e lunghe esperienze musicali, avvertono immediatamente una forte sintonia e dietro le quinte della rappresentazione teatrale la "Festa di Piedigrotta" (2007), segue la concreta voglia di cominciare il progetto.
Da lì a poco espongono l'idea a Salvatore Casoria (Fisarmonica), Pasquale Lavino (Chitarra), Giosuè Carbone (Percussioni) i quali accolgono di buon grado il progetto cominciando a suonare nei club della provincia di Napoli. I cinque, rivisitando il mondo della canzone classica napoletana, arricchendolo di parti anche recitate, si divertono e fanno divertire riscuotendo i consensi del pubblico. In seguito ad una esternazione pronunciata tra il pubblico che recitava "siete grandi!!! Ce facite parià!"... fu deciso che i "cinque componenti" si sarebbero chiamati I PARIA´.
Nel 2008 il gruppo comincia a credere fortemente nel progetto, lavora con sempre maggiore impegno e professionalità, le richieste aumentano di numero e di importanza, cominciano le piazze, il teatro, I PARIA' si estendono fuori regione senza perdere la forza del piacere riscosso dal pubblico... La voglia e le idee si moltiplicano e nonostante le difficoltà economiche del momento, cresce l'esigenza che I PARIA' decidono di soddisfare di inserire all'interno del gruppo il contrabbasso del valido musicista Maurizio Zoccola. La collaborazione con quest´ultimo ha breve durata, nonostante l´immediata sintonia, collaborano soltanto per l´anno 2008. Agli inizi del 2009, dopo ricerche e tentativi non andati a buon fine, arriva Bruno Troisi (Basso): la sua professionalità, la pazienza, la simpatia piace subito al gruppo che lo accoglie facendolo diventare parte integrante de I PARIA'.
Nel 2009 I Parià incitati dalla grande risposta del pubblico lavorano con maggiore professionalità e i risultati si vedono. Il numero delle Piazze in cui danno i concerti cresce come cresce il numero sei sostenitori. Nella provincia il nome comincia a girare e a dare un sostenuto eco. I Parià in quest'anno, dopo una prima data a Diamante in Calabria, lasciano un segno talmente forte che si estende su buona parte della Regione infatti cominceranno un piccolo Tour che tappa dopo tappa trova davanti al palco un numero di persone sempre maggiore. La domanda sempre più frequente di un disco porta i Parià a farne un progetto, ma è ancora presto.
Nel 2010 la crescita musicale dei Parià continua. Le esigenze di migliorare investono in modo forte i 6 componenti.  Il  gruppo mette in pratica il progetto e incide 12 tracce per metterle su un disco la cui distribuzione, per il difficile momento discografico viene decisa di farla attraverso i concerti…decisione saggia, le copie stampate finiscono per la forte richiesta in breve tempo. Intanto il numero dei concerti cresce come cresce il numero delle persone che seguono i Parià. Arriva, sempre in quest’anno, una  emittente Televisiva Regionale Campana, Teleakery che allarga il numero dei sostenitori. Anche qui I Parià trovano non pochi consensi compresi quelli del patrono della Tv, il Sig. Antonio Tagliamonte. Il cammino prosegue con concerti su concerti in Club e in Piazze con un pubblico sempre più favorevole nei confronti della musica che I Parià suonano. E’ l’anno in cui nel gruppo  x esigenze organizzative vi entra a far parte la figura di Referente e Organizzatrice che si veste nei panni della Sig. Anna Aliperti.
Il 2011 è caratterizzato da una crescita di consapevolezza e  maturità dei Parià. Gli arrangiamenti dei brani che il gruppo esegue, cominciano a dare  loro una  chiara identità. I Parià si spingono con le sole forze proprie verso i Teatri, cominciano con quello di Nola (Teatro Umberto) riempiendolo completamente e riscuotendo un grande successo. L’anno continua ancora con tanti concerti dal vivo, si continua nei Club, nelle Piazze e come su detto nei Teatri.  I Parià nell’anno 2011 tra le tante, sbarcano nella Piazza di Sarno (SA) dove il successo è talmente forte che si ripetono, nello stesso anno x ben due volte, lo stesso capita nella Piazza di Marzano(NA)… Il 21 Maggio del 2011 partecipano insieme a tanti artisti come Paolo Caiazzo, Valentina Stella, Monica Sarnelli ecc. ecc. al Giubileo per Napoli. Proseguono le Piazze…il ritorno al Teatro Umberto con il successivo pienone.  La fine dell’anno 2011, comincia con la registrazione di un brano inedito dei Parià. L’autore della musica e delle parole è sal. Ci sono anche altre canzoni dello stesso compositore pronte ma per il momento I Parià decidono  di cominciare con “Maje Passarrà”. Si ristampa il cd con le dodici tracce e si aggiunge la tredicesima,  il brano inedito, che darà il nome al cd.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu